Siti
Il meglio del Web
Siti Piazze Compro Passatempi Food
Navigare Facile Meteo Prestiti A portata di Mouse Risultati Calcio
Web Links


Sgombro
Il portale dedicato allo sgombro comune e alle altre specie appartenenti al genere Scomber.
-
Salmone
Caratteristiche e pesca del salmone, assai diffuso nelle acque del Nord Europa.
-
Rombo
Il Rombo Gigante (o Chiodato), il Rombo Liscio (o Soaso) e il Rombo di Rena: le caratteristiche di questi pesci piatti, le loro abitudini e le tecniche di pesca.
-
Pesce Spada
Il portale dedicato al pesce spada con le informazioni su nascita, sviluppo e caratteristiche generali.
-
Pescherie
Il pesce nell'alimentazione. Gli accorgimenti per la pulizia e per la preparazione del pesce in cucina.
-
I Pesci
Descrizione dell'anatomia del loro apparato respiratorio, di quello nervoso, nonchè delle modalità usate per l'ingerimento del cibo.
-
Dentici
Il portale dei dentici, dedicato a questi incredibili pesci ed alloro più interessanti e particolari caratteristiche; si descrivono: il dentice comune, il dentice coraziere ed il dentice occhione.
-
Anguilla
Il portale dedicato all'anguilla della quale sono indicate le sue caratteristiche e le modalità di pesca.
-
Aringa
Pesca e caratteristiche dell'aringa, pesce d'acqua fredda appartenente alla famiglia dei Clupeidi.
-
Acciuga
Le acciughe, le caratteristiche di questi sani e nutrienti pesci azzurri, le specie di acciughe e le tecniche per la pesca delle alici.


La Trota Marmorata

Caratteristiche

La Trota Marmorata è uno dei rari pesci autoctoni presenti in Italia, proprio per questa ragione è oggetto di programmi di protezione e mantenimento dell'integrità della specie minacciata dal rischio altissimo di ibridazione.

Dove

Ne restano pochi esemplari nel nostro paese mentre risulta praticamente assente nel resto d'Europa, per questa ragione nel periodo riproduttivo si procede al recupero dei riproduttori per l'inserimento nei cosidetti "incubatoi", ovvero zone a valle alimentate dall'acqua dei fiumi dove normalmente vivono questi pesci nei quali vengono fatti crescere solo pesci autoctoni.

A livello morfologico sono molte le somiglianze con la Trota Fario, rispetto alla quale le maggiori differenze si riscontrano nella livrea; la marmorata ha il dorso tendenzialmente di colore grigio scuro con riflessi color oro, il fianco del pesce su entrambi i lati è percorso da una lunga screziatura di colore verde-grigio molto simile, come il nome suggerisce alle venature del marmo; queste venature percorrono le branchie fino a sovrastare la testa; sul ventre si apre una zona molto più chiara, fra il giallo e il bianco.

Come per le altre trote già descritte l'ambiente di vita del pesce può modificare le sue caratteristiche cromatiche che per altro perdono di intensità con la morte del pesce stesso.

Identico come per la Fario nella Marmorata anche il periodo di riproduzione, mentre è differente il periodo di sviluppo dei nuovi nati, molto più rapido nella Marmorata che può raggiungere una grandezza ed un peso non eguagliati dalle altre specie.

La Trota Marmorata predilige dei fiumi la zona immediatamente precedente la pianura, dove le acque si mantengno piuttosto pulite, è presente una certa corrente ed il fondo è ghiaioso e ricco di ancoraggi sommersi.

In Italia questi pesci sono per lo più concentrati in Italia Settentrionale nei corsi d'acqua che affluiscono nell'Adriatico e negli affluenti di sinistra del Po. Sono inoltre presenti in grandi fiumi quali il Piave, il Po, l'Isonzo, l'Adda, l'Adige, il Ticino, l'Isarco, il Sesia e il Dora Baltea.

La loro alimentazione è similare a quella degli esemplari già descritti con un unica eccezione riguardante la spiccata preferenza per i piccoli pesci che, con il termine del periodo di giovinezza del pesce, diventano l'unico alimento di cui si cibano.

Per quanto riguarda le tecniche di pesca restano valide le osservazioni fatte per gli altri esemplari, la possibilità diimpego di esche sia naturali che artificiali, sebbene sia fondamentale non perdere di vista le caratteristiche specifiche della marmorata dalla predilezione a cibarsi di pesce, alle possibili gramndi dimensioni che potrebbero per esempio suggerire l'opportunità di sistemi come lo spinning e la pesca con il pesce morto.

Anche le carni della Marmorata risultano prelibate, sode e con poche lische e per questo da molti consumatori è ritenuta, fra i pesci d'acqua dolce, uno dei più prelibati.

Navigare Facile
trota.it

Il sito è dedicato alle più note specie di trota: la Fario, L'Iridea e la Marmorata.
Argomenti

La Trota Fario
La Trota Iridea
La Trota Marmorata
La Trota Comune
L'Ambiente della Trota
Pesca